Dipartimento di Morfologia Umana e Biologia Applicata dell'Università degli Studi di Pisa
Inizio

 Censimento delle Collezioni Scientifiche in Toscana - Aprile 2003

 

Via Roma, 55
56126 Pisa (PI)

tel. 050835911
fax 050835925
e-mail gianfranco.natale@anist.med.unipi.it
sito web http://www.med.unipi.it/morfologia/Museo.html

tipologia: Dipartimento universitario
natura giuridica: Pubblico - Ente statale - Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Antonio Paparelli, Direttore

fondato nel 1832
storia: Del Dipartimento fa parte il Museo Anatomico, la cui nascita risale al 1832, sotto Leopoldo II di Lorena, con il nome di Gabinetto Anatomico; era collocato in una stanza degli Stabilimenti Anatomici situati in una zona isolata a ovest degli Spedali di Santa Chiara. Negli anni successivi il Museo ebbe notevole sviluppo, specialmente con Filippo Civinini, che iniziò l'opera di descrizione e catalogazione dei pezzi anatomici. Nel 1856 la collezione contava già 1617 pezzi. Nel 1874 venne inaugurata la nuova scuola medica e il Museo fu trasferito, insieme ad essa, nell'edificio di via Roma; venne collocato al piano terra, dove rimase sino alla fine degli anni Sessanta, quando fu spostato al secondo piano, dove si trova attualmente. Nel 1884 una parte del materiale patologico venne trasferita nel museo del nuovo Istituto di Anatomia Patologica.

COLLEZIONE:
Collezione anatomica
descrizione: La collezione, databile a metà Ottocento, comprende diverse raccolte: osteologica (ossa, scheletri interi di varie razze umane, scheletri fetali, crani), sindesmologica (articolazioni e apparati ligamentosi), angiologica (statue anatomiche, preparati sul cuore e sui vasi sanguigni), splanctologica (preparati in formalina degli apparati digerente, respiratorio, nervoso e urogenitale) ed embriologica (feti e annessi fetali). Ne fanno parte, inoltre, modelli anatomici in cera e una serie di tavole anatomiche, opera di Paolo Mascagni.
numero reperti: 2.000 circa
stato di conservazione: Buono
area disciplinare: Medico-Farmaceutica
inventario: cartaceo Parziale , informatico Parziale
catalogo: cartaceo Si , informatico Parziale
epoca di formazione della collezione: Secolo XIX 
datazione dei reperti: Secolo XIX 
attività di restauro: No
epoca di acquisizione della raccolta: dal 1832
titolarità della raccolta: proprietà
ente proprietario: Dipartimento di Morfologia Umana e Biologia Applicata, Università degli Studi di Pisa
responsabile della collezione: Gianfranco Natale, Conservatore

COLLEZIONE:
Collezione archeologica
descrizione: La collezione comprende materiale precolombiano proveniente da scavi effettuati tra il 1860 e il 1870 da Carlo Regnoli: mummie, crani e corredi funerari con utensili, stoffe e un centinaio di vasi delle culture Chimù e Chancay della costa peruviana risalenti ai secoli XII-XVI. Sono conservate anche due mummie egizie.
numero reperti: 150 circa
stato di conservazione: Discreto
area disciplinare: Etno-Antropologica - Archeologica
inventario: cartaceo Parziale , informatico Parziale
catalogo: cartaceo Parziale , informatico Parziale
epoca di formazione della collezione: Secolo XIX 
datazione dei reperti: Antichità Medioevo Secolo XIV Secolo XV Secolo XVI IGNOTO 
attività di restauro: No
epoca di acquisizione della raccolta: XIX secolo
titolarità della raccolta: proprietà
ente proprietario: Dipartimento di Morfologia Umana e Biologia Applicata, Università degli Studi di Pisa
responsabile della collezione: Gianfranco Natale, Conservatore

SPAZI ESPOSITIVI
L'esposizione è allestita in due sale al secondo piano; le tavole anatomiche sono esposte in un corridoio, allo stesso piano.
superficie espositiva dedicata: 174m2
superficie espositiva condivisa: 121m2
superficie ad uso di deposito: 0m2

PERSONALE
dipendenti: 19
contrattisti: 0
volontari: 0

APERTURA
apertura al pubblico: Su richiesta
costo del biglietto: intero €0
ingressi a pagamento: 0
ingressi gratuiti: 1000
visita guidata: Si (su richiesta)
bookshop: No
materiale informativo: Si. Depliant.

BIBLIOTECA, ARCHIVIO STORICO, FOTOTECA
Documenti manoscritti di metà Ottocento; inventari. Sembra che in passato le collezioni fossero corredate di una biblioteca di cui oggi non esiste traccia ma che, forse, è confluita nella biblioteca del Dipartimento.
volumi biblioteca: 600
documenti archivio: 3
numero immagini: 100

LABORATORI
laboratorio fotografico:
laboratorio di restauro:No
laboratorio didattico:No

NUOVE TECNOLOGIE
utilizzo nuove tecnologie: Sì. Sito Internet.

PUBBLICAZIONI (1998-2000)
studi e ricerche: 0
cataloghi e guide: 2
pubblicazioni informatiche: 0

BIBLIOGRAFIA ESSENZIALE
- CIARDI, R.P., Le tavole anatomiche di Paolo Mascagni. Catalogo della mostra, Pisa, s.n., 1976
- CIRANNI, R. (a cura di), I musei e le collezioni dell'Università di Pisa nel 1999, Pisa, Primula, 1999
- Museo di Anatomia Umana, in Sistema museale di Pisa. Guida, Pisa, Regione Toscana, 2000, pp. 38-39

persone intervistate: Gianfranco Natale, Conservatore
data compilazione: 17/02/2002
compilatore: Francesco Marchetti
Tavola XII d...

Inizio