Museo Anatomico "L. Comparini" dell'Università degli Studi di Siena
Inizio

 Censimento delle Collezioni Scientifiche in Toscana - Aprile 2003

 

Via A. Moro
San Miniato
53100 Siena (SI)

tel. 0577234065
fax 0577234144
e-mail fonzi@unisi.it
sito web http://www.passus.it

tipologia: Museo
natura giuridica: Pubblico - Ente statale - Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Luciano Fonzi, Direttore

fondato nel 1862
storia: Il Museo Anatomico "L. Comparini", già Gabinetto di Anatomia Fisiologica e poi Museo di Anatomia Normale della Regia Università di Siena, deve la sua origine a Paolo Mascagni (1755-1815), poiché l'istituzione del Museo partì dalla raccolta delle sue opere. Nel 1862 la commissione preposta alla direzione dello Spedale Santa Maria della Scala decise di assegnare al Museo Anatomico nuovi spazi e fondi. Il Museo si arricchì di preparati anatomici e istologici, ancora oggi esposti, e continuò a incrementare il proprio patrimonio. Nel 2001, dopo interventi di ristrutturazione e recupero dei pezzi, è stata inaugurata la nuova sede presso gli Istituti Biologici dell'Università di Siena. Il Museo afferisce al Dipartimento di Scienze Anatomiche e Biomediche.

COLLEZIONE:
Collezione storica
descrizione: La collezione si articola in nuclei significativi: modelli anatomici in cera ottocenteschi, scheletri compresi tra 1879 e 1881, raccolta cranologica, feti in formalina con anomalie e patologie varie, databili 1825. Di particolare rilievo la raccolta di preparati a secco, che comprende 234 preparati di Anatomia normale, tra i quali alcuni di Paolo Mascagni, una sezione teratologica e preparati patologici. La collezione include strumenti di varie epoche.
numero reperti: 2.100 circa
stato di conservazione: Discreto
area disciplinare: Medico-Farmaceutica
inventario: cartaceo Si , informatico Parziale
catalogo: cartaceo Parziale , informatico No
epoca di formazione della collezione: Secolo XIX 
datazione dei reperti: Secolo XIX 
attività di restauro: Sì. Interventi di restauro conservativo.
epoca di acquisizione della raccolta: XIX-XX secolo
titolarità della raccolta: proprietà
ente proprietario: Dipartimento di Scienze Bio-mediche, Università degli Studi di Siena
responsabile della collezione: Luciano Fonzi, Direttore

COLLEZIONE:
Collezione didattica
descrizione: La collezione è composta da modelli didattici di Angiologia linfatica e da un'ampia raccolta di tavole con disegni anatomici.
numero reperti: 550
stato di conservazione: Discreto
area disciplinare: Medico-Farmaceutica
inventario: cartaceo Si , informatico No
catalogo: cartaceo No , informatico No
epoca di formazione della collezione: Secolo XIX Secolo XX 
datazione dei reperti: Secolo XIX Secolo XX 
attività di restauro: Sì. Interventi di restauro conservativo.
epoca di acquisizione della raccolta: XX secolo
titolarità della raccolta: proprietà
ente proprietario: Dipartimento di Scienze Bio-mediche, Università degli Studi di Siena
responsabile della collezione: Luciano Fonzi, Direttore

SPAZI ESPOSITIVI
Alcune stanze sono allestite secondo la catalogazione inventariale del Registro Anatomico del 1865. Sono ricostruiti sale di dissezione, laboratori e ambienti di studio.
superficie espositiva dedicata: 100m2
superficie espositiva condivisa: 350m2
superficie ad uso di deposito: 20m2

PERSONALE
dipendenti: 2
contrattisti: 0
volontari: 1

APERTURA
apertura al pubblico: Su richiesta
costo del biglietto: intero €0
ingressi a pagamento: 0
ingressi gratuiti: 0
visita guidata: No
bookshop: No
materiale informativo: No

BIBLIOTECA, ARCHIVIO STORICO, FOTOTECA
volumi biblioteca: 1000
documenti archivio: 0
numero immagini: 0

LABORATORI
laboratorio fotografico:No
laboratorio di restauro:
laboratorio didattico:

NUOVE TECNOLOGIE
utilizzo nuove tecnologie: No

PUBBLICAZIONI (1998-2000)
studi e ricerche: 0
cataloghi e guide: 0
pubblicazioni informatiche: 0

persone intervistate: Marcella Lucchesi, Tecnico
data compilazione: 18/10/2001
compilatore: Stefania Mangia + LM

Inizio