Museo della Miniera
Inizio

 Censimento delle Collezioni Scientifiche in Toscana - Aprile 2003

 

Via Corridoni
58024 Massa Marittima (GR)

tel. 0566902289
fax 0566902052
e-mail musei@coopcollinemetallifere.it
sito web http://www.coopcollinemetallifere.it/musei/musei/miniera.html

tipologia: Museo
natura giuridica: Pubblico - Ente comunale

Roberta Pieraccioli, Direttrice del Sistema dei Musei di Massa Marittima

fondato nel 1980
storia: Realizzato nel 1980 nei rifugi antiaerei utilizzati durante la II Guerra Mondiale, il Museo è la ricostruzione fedele di una miniera con i vari ambienti di lavoro, nei quali sono presentate le diverse tipologie di armamento, con cui si sorreggevano le volte di terra, e le diverse tecniche di coltivazione. Nell'ultimo tratto del percorso sono esposti campioni di minerali del comprensorio massetano. Il Museo della Miniera fa parte, con il Museo di Arte e Storia delle Miniere, del Sistema dei Musei di Massa Marittima, creato dall'Amministrazione Comunale e gestito dalla Cooperativa Colline Metallifere.

COLLEZIONE:
Collezione di attrezzi da miniera
descrizione: La raccolta comprende strumenti da lavoro dei minatori (sonde manuali, compressori, scalpelli rotativi) e mezzi per il trasporto del minerale e del personale in miniera (trenini con i carrelli, locomotori elettrici). Sono conservati inoltre oggetti legati alla vita quotidiana dei minatori (elmetti, cestelli). La collezione è esposta all'interno delle gallerie della miniera ricostruita.
numero reperti: 600 circa
stato di conservazione: Buono
area disciplinare: Tecnico-Scientifica e Industriale
inventario: cartaceo No , informatico No
catalogo: cartaceo No , informatico No
epoca di formazione della collezione: Secolo XX 
datazione dei reperti: Secolo XX 
attività di restauro: Sì. Manutenzione ordinaria: il legno e le fascine degli armamenti sono periodicamente sostituiti a causa dei danni provocati dall'umidità.
epoca di acquisizione della raccolta: dal 1980
titolarità della raccolta: proprietà
ente proprietario: Comune di Massa Marittima
responsabile della collezione: Roberta Pieraccioli, Direttrice del Sistema dei Musei di Massa Marittima

SPAZI ESPOSITIVI
Lo spazio espositivo è composto da tre gallerie, naturali e artificiali, riadattate per allestire il Museo.
superficie espositiva dedicata: 700m2
superficie espositiva condivisa: 0m2
superficie ad uso di deposito: 0m2

PERSONALE
dipendenti: 2
contrattisti: 1
volontari: 0

APERTURA
apertura al pubblico: Si
orario di apertura: Aprile-ottobre: mar.-dom. 10.15, 11.15, 12.00, 15.30, 16.15, 17.00, 17.45. Novembre-marzo: mar.-dom. 10.15, 11.15, 12.00, 15.30, 16.15
costo del biglietto: intero €5 riduzioni € 3,00; € 4,00 gruppi
ingressi a pagamento: 8014
ingressi gratuiti: 236
visita guidata: Si (obbligatoria)
bookshop: Si
materiale informativo: Si. Depliant del Museo.

BIBLIOTECA, ARCHIVIO STORICO, FOTOTECA
volumi biblioteca: 0
documenti archivio: 0
numero immagini: 10

LABORATORI
laboratorio fotografico:No
laboratorio di restauro:No
laboratorio didattico:No

NUOVE TECNOLOGIE
utilizzo nuove tecnologie: Sì. Database con il catalogo degli strumenti su CD Rom, disponibile presso la Biblioteca Comunale; sito Internet.

PUBBLICAZIONI (1998-2000)
Catalogo sulla storia mineraria delle Colline Metallifere e sui due musei minerari del Sistema Museale (Museo della Miniera e Museo di Arte e Storia delle Miniere).
studi e ricerche: 0
cataloghi e guide: 1
pubblicazioni informatiche: 0

ANNOTAZIONI
Le visite guidate al Museo, obbligatorie, iniziano negli orari indicati.

persone intervistate: Roberta Pieraccioli, Direttrice del Sistema dei Musei di Massa Marittima; Vanda Peccianti, Presidente della Cooperativa Colline Metallifere
data compilazione: 18/11/2002
compilatore: Stefania Mangia
Ingresso del...
La galleria.
Carrelli per...

Inizio