Aboca Museum
Inizio

 Censimento delle Collezioni Scientifiche in Toscana - Aprile 2003

 

Via N. Aggiunti, 75
52037 Sansepolcro (AR)

tel. 0575733589
fax 0575744724
e-mail museum@aboca.it
sito web http://www.abocamuseum.it

tipologia: Museo
natura giuridica: Privato - Azienda

Duilio Contin, Direttore

fondato nel 2002
storia: Aperto al pubblico dal 21 ottobre 2002 nel Palazzo Bourbon del Monte, il Museo è nato per iniziativa dell'azienda Aboca, attiva da oltre vent'anni nel settore delle piante medicinali, con lo scopo di delineare un tracciato storico dell'utilizzo delle erbe e di recuperarne l'uso tradizionale. Il Museo conserva reperti storici, erbari e libri antichi; in alcune sale sono ricostruiti gli ambienti tradizionali per la lavorazione delle erbe. È affiancato da un Centro Studi e Ricerche.

COLLEZIONE:
Strumentaria da farmacia e da laboratorio
descrizione: La collezione consiste in antichi utensili impiegati nelle spezierie per la conservazione e la preparazione delle erbe medicinali: mortai in bronzo, pietra, alabastro, avorio e legno, di provenienza italiana ed europea; maioliche e ceramiche; vasi in vetro soffiato. Comprende inoltre attrezzi per la raccolta delle erbe e alcuni strumenti da laboratorio del Settecento.
numero reperti: 420
stato di conservazione: Buono
area disciplinare: Medico-Farmaceutica
inventario: cartaceo Parziale , informatico Parziale
catalogo: cartaceo Parziale , informatico Parziale
epoca di formazione della collezione: Secolo XX 
datazione dei reperti: Medioevo Secolo XIV Secolo XV Secolo XVI Secolo XVII Secolo XVIII Secolo XIX Secolo XX 
attività di restauro: No
epoca di acquisizione della raccolta: 1974-2000
titolarità della raccolta: proprietà
ente proprietario: Aboca SpA
responsabile della collezione: Duilio Contin, Direttore

SPAZI ESPOSITIVI
Gli strumenti sono collocati in 10 grandi stanze, 8 al primo piano e 2 al piano terra. Il palazzo ospita anche un'erboristeria.
superficie espositiva dedicata: 800m2
superficie espositiva condivisa: 1000m2
superficie ad uso di deposito: 50m2

PERSONALE
dipendenti: 6
contrattisti: 3
volontari: 0

APERTURA
apertura al pubblico: Si
orario di apertura: Ottobre-marzo: mar.-dom. 10.00-13.00, 14.30-18.00. Aprile-settembre: lun.-dom. 10.00-13.00, 15.00-19.00
costo del biglietto: intero €8 riduzioni € 6,00 gruppi; € 4,00 sotto 14 e oltre 65 anni
ingressi a pagamento: 0
ingressi gratuiti: 0
visita guidata: Si (su richiesta)
bookshop: Si
materiale informativo: Si. Piccola guida gratuita. Nel 2003 sarà disponibile il catalogo.

BIBLIOTECA, ARCHIVIO STORICO, FOTOTECA
La "Bibliotheca Antiqua" conserva libri a stampa dal Cinquecento all'inizio del Novecento su Botanica, Farmacia e Chimica, numerosi erbari (con calcografie, xilografie e litografie) e raccolte di iconografia botanica.
volumi biblioteca: 700
documenti archivio: 0
numero immagini: 200

LABORATORI
Il Centro Studi, ospitato al secondo piano del palazzo, si occupa dell'elaborazione di nuovi percorsi tematici e strumenti didattici.
laboratorio fotografico:
laboratorio di restauro:No
laboratorio didattico:

NUOVE TECNOLOGIE
utilizzo nuove tecnologie: Sì. Sito Internet. Sala multimediale con postazioni PC per la visita virtuale del Museo; postazioni nel Museo che offrono filmati interattivi.

PUBBLICAZIONI (1998-2000)
studi e ricerche: 0
cataloghi e guide: 0
pubblicazioni informatiche: 0

ANNOTAZIONI
Il numero di ingressi è una media annua calcolata sul triennio 1998-2000: in questo caso è uguale a 0 poiché il Museo ha aperto nel 2002.

persone intervistate: Chiara Fiordelli, Contrattista
data compilazione: 10/12/2002
compilatore: Stefania Mangia + LM
La sede dell...
Mortaio in m...
Vaso globula...

Inizio