Museo Civico del Marmo
Inizio

 Censimento delle Collezioni Scientifiche in Toscana - Aprile 2003

 

Viale XX Settembre
Stadio
54033 Carrara (MS)

tel. 0585845746
fax 0585845746
e-mail infomuseo@museomarmo.191.it
sito web http://giove.cnuce.cnr.it/museo.html

tipologia: Museo
natura giuridica: Pubblico - Ente comunale

Ildo Fusani, Dirigente dell'Ufficio Cultura e Turismo del Comune di Carrara

fondato nel 1982
storia: Il Museo Civico del Marmo è il primo museo pubblico della città, sorto per iniziativa del Comune di Carrara nel 1982, allo scopo di documentare e valorizzare la locale cultura del marmo. La sua istituzione è stata preceduta da studi e ricerche, promosse dall'amministrazione comunale a partire dal 1977, relative alla catalogazione e al recupero dei beni culturali del territorio. Il Museo è collocato nell'edificio ex sede della Camera di Commercio di Carrara, che ospitò, nei primi anni Settanta, la Mostra Nazionale del Marmo, da cui è nato il primo nucleo della marmoteca del Museo stesso.

COLLEZIONE:
Attrezzi e macchinari per la lavorazione del marmo
descrizione: La collezione si compone di strumenti per l'escavazione, la misurazione e il taglio del marmo, databili dall'inizio dell'Ottocento alla metà del Novecento. Nel giardino del Museo sono conservati veicoli per il trasporto del marmo, tra cui una locomotiva a vapore e un vagone della ferrovia marmifera, e grandi macchinari per il taglio dei blocchi di marmo, tra cui il telaio multilama "calacorda" e la "ruota pescatora" per l'alimentazione del telaio stesso. La raccolta comprende anche plastici riproducenti le fasi di escavazione e lavorazione.
numero reperti: 230 circa
stato di conservazione: Discreto
area disciplinare: Tecnico-Scientifica e Industriale
inventario: cartaceo Parziale , informatico Parziale
catalogo: cartaceo Parziale , informatico Parziale
epoca di formazione della collezione: Secolo XX 
datazione dei reperti: Secolo XIX Secolo XX 
attività di restauro: No
epoca di acquisizione della raccolta: 1982
titolarità della raccolta: proprietà
ente proprietario: Comune di Carrara
responsabile della collezione: Ildo Fusani, Dirigente dell'Ufficio Cultura e Turismo

COLLEZIONE:
Marmoteca
descrizione: La collezione comprende 310 litotipi (60x75 cm), in parte lucidati e in parte levigati, dei più importanti marmi, graniti e pietre ornamentali. Sono presenti più di 100 tipi di marmo scavato nelle Alpi Apuane, oltre a una cospicua campionatura di marmi italiani ed esteri.
numero reperti: 496
stato di conservazione: Buono
area disciplinare: Tecnico-Scientifica e Industriale
inventario: cartaceo No , informatico Parziale
catalogo: cartaceo No , informatico Parziale
epoca di formazione della collezione: Secolo XX 
datazione dei reperti: Secolo XX 
attività di restauro: No
epoca di acquisizione della raccolta: 1982
titolarità della raccolta: proprietà
ente proprietario: Comune di Carrara
responsabile della collezione: Ildo Fusani, Dirigente dell'Ufficio Cultura e Turismo

SPAZI ESPOSITIVI
I veicoli e i macchinari più grandi sono esposti nel giardino di 9.000 mq antistante il Museo.
superficie espositiva dedicata: 13200m2
superficie espositiva condivisa: 0m2
superficie ad uso di deposito: 0m2

PERSONALE
dipendenti: 2
contrattisti: 1
volontari: 0

APERTURA
apertura al pubblico: Si
orario di apertura: Maggio-giugno e settembre: lun.-dom. 10.00-18.00. Luglio-agosto: lun.-sab. 10.00-20.00; dom. 9.30-12.00, 17.00-20.00. Ottobre-aprile: lun.-sab. 8.30-13.30
costo del biglietto: intero €3,1 riduzioni € 1,55 studenti, oltre 65 anni, gruppi oltre 10 persone
ingressi a pagamento: 7500
ingressi gratuiti: 1000
visita guidata: Si (su richiesta)
bookshop: Si
materiale informativo: Si. Depliant in italiano, inglese, francese e tedesco.

BIBLIOTECA, ARCHIVIO STORICO, FOTOTECA
L'archivio del Museo è in allestimento. I progetti relativi alla "ruota pescatora" e al telaio "calacorda", ospitati nel giardino, sono esposti all'interno del Museo.
volumi biblioteca: 350
documenti archivio: 0
numero immagini: 30

LABORATORI
laboratorio fotografico:No
laboratorio di restauro:No
laboratorio didattico:No

NUOVE TECNOLOGIE
utilizzo nuove tecnologie: Sì. Sito Internet, consultabile anche in postazioni PC all'interno del Museo. Sistema di guide virtuali con computer palmare.

PUBBLICAZIONI (1998-2000)
studi e ricerche: 0
cataloghi e guide: 0
pubblicazioni informatiche: 0

BIBLIOGRAFIA ESSENZIALE
- CANALI, D., Ferrovia marmifera di Carrara, Carrara, Cassa di Risparmio di Carrara, 1995
- DOLCI, E., Museo Civico del Marmo, in Guida ai Musei di Massa Carrara, Aulla, Moria, 2002
- DOLCI, E. (a cura di ), Mostra marmolunense, Pisa, Pacini Editore, 1982

persone intervistate: Monica Cintoli, Guida museale; Ilaria Tusini, Specializzanda in Museologia, Università di Pisa
data compilazione: 17/12/2002
compilatore: Francesco Marchetti
Carro ottoce...
Marmoteca.

Inizio