Museo dei Minerali Elbani e di Arte Mineraria "Fiori di Ferro"
Inizio

 Censimento delle Collezioni Scientifiche in Toscana - Aprile 2003

 

Via Magenta, 26
57038 Rio Marina (LI)

tel. 0565962088
fax 0565925698
e-mail sopamie@tiscalinet.it

tipologia: Museo
natura giuridica: Privato - Azienda

Lorenzo Marchetti, Presidente della Società Parco Minerario dell'Isola d'Elba

fondato nel 2001
storia: Il Museo fa parte del Parco Minerario dell'Isola d'Elba, gestito dalla società omonima. È collocato nel settecentesco Palazzo del Burò, ex sede della Direzione delle Miniere. Oltre alle collezioni di minerali, l'esposizione comprende una documentazione fotografica sulle vecchie miniere di Rio e Capoliveri. Si possono inoltre visitare le ricostruzioni a grandezza naturale di un riparo di minatori e di una galleria, realizzate con materiale recuperato nelle miniere abbandonate. Dal Museo partono in giorni e orari stabiliti visite guidate alla miniera a cielo aperto di Rio. La Società Parco Minerario ha inoltre in gestione la Collezione Gennai Tonietti, in precedenza esposta nel Palazzo Comunale.

COLLEZIONE:
Collezione mineralogica
descrizione: La raccolta comprende campioni di minerali elbani, inseriti in un ambiente che ricrea l'officina dei fabbri ferrai, con arnesi e materiali originali ritrovati nei cantieri estrattivi abbandonati.
numero reperti: 1.000 circa
stato di conservazione: Buono
area disciplinare: Naturalistica
inventario: cartaceo No , informatico No
catalogo: cartaceo No , informatico No
epoca di formazione della collezione: Secolo XX 
datazione dei reperti: Preistoria 
attività di restauro: No
epoca di acquisizione della raccolta: 1970 circa
titolarità della raccolta: proprietà
ente proprietario: Società Parco Minerario dell'Isola d'Elba
responsabile della collezione: Lorenzo Marchetti, Presidente

COLLEZIONE:
Collezione Gennai Tonietti
descrizione: La collezione, che comprende minerali e pietre dell'Elba, ha origine nella raccolta del Circolo "Gennai Tonietti", nato nel 1960, successivamente confluita nel Museo dei Minerali Elbani realizzato dalla Società Ferromin. La collezione è stata esposta nel Palazzo Comunale fino a pochissimi anni fa.
numero reperti: 1.000 circa
stato di conservazione: Buono
area disciplinare: Naturalistica
inventario: cartaceo No , informatico No
catalogo: cartaceo No , informatico No
epoca di formazione della collezione: Secolo XX 
datazione dei reperti: Preistoria 
attività di restauro: No
epoca di acquisizione della raccolta: secolo XX
titolarità della raccolta: comodato
ente proprietario: Circolo "Gennai Tonietti"
responsabile della collezione: Lorenzo Marchetti, Presidente

superficie espositiva dedicata: 400m2
superficie espositiva condivisa: 0m2
superficie ad uso di deposito: 0m2

PERSONALE
dipendenti: 0
contrattisti: 1
volontari: 0

APERTURA
apertura al pubblico: Si
orario di apertura: Luglio-agosto: 9.30-12.30, 16.30-19.30, 21.00-23.00. Marzo-giugno, settembre-ottobre: 9.30-12.30, 15.30-18.30
costo del biglietto: intero €2,5 riduzioni € 2,00 scolaresche
ingressi a pagamento: 0
ingressi gratuiti: 0
visita guidata: Si (su richiesta)
bookshop: Si
materiale informativo: Si. Guida in italiano, inglese, francese, tedesco.

BIBLIOTECA, ARCHIVIO STORICO, FOTOTECA
L'archivio storico è in fase di allestimento.
volumi biblioteca: 0
documenti archivio: 0
numero immagini: 0

LABORATORI
laboratorio fotografico:No
laboratorio di restauro:No
laboratorio didattico:No

NUOVE TECNOLOGIE
utilizzo nuove tecnologie: No

PUBBLICAZIONI (1998-2000)
studi e ricerche: 0
cataloghi e guide: 0
pubblicazioni informatiche: 0

ANNOTAZIONI
Il biglietto cumulativo Museo + visita guidata alla miniera costa € 3,00 (€ 2,50 ridotto scolaresche). Non è indicato il numero di ingressi, che è una media annua calcolata sul triennio 1998-2000, poiché il Museo è aperto solo dal 2001.

BIBLIOGRAFIA ESSENZIALE
- CARLETTI, C. (a cura di), Museo dei minerali elbani, Rio Marina, 1997

persone intervistate: Giovanni Muli, Caposervizio amministrativo della Società Parco Minerario dell'Isola d'Elba
data compilazione: 24/03/2003
compilatore: Laura Manetti

Inizio