Museo di Malacologia Terrestre
Inizio

 Censimento delle Collezioni Scientifiche in Toscana - Aprile 2003

 

Via del Duomo, 47
Sovana
58010 Sorano (GR)

tel. 0564616582
fax 0564616582
e-mail info@amimalakos.it
sito web http://www.amimalakos.it

tipologia: Museo
natura giuridica: Privato - Associazione

Roberto Ubaldi, Direttore

fondato nel 1998
storia: Il Museo, fondato dall'Associazione Malacologica Internazionale, con sede a Roma, è il risultato di anni di ricerche e di studi sui rapporti tra molluschi terrestri, piante e ambiente, con particolare riferimento alle aree montane e ai corsi delle acque interne. Per la sua singolarità, può considerarsi unico in Italia e in Europa. È ospitato in un antico edificio, che risale al secolo XI. L'esposizione è suddivisa per aree geografiche e, oltre alle vetrine con le conchiglie dei molluschi terrestri, comprende grandi terrari e acquari con esemplari vivi.

COLLEZIONE:
Collezione malacologica
descrizione: La raccolta comprende conchiglie di molluschi provenienti dalle foreste tropicali, dai fiumi, dai laghi, dagli stagni, dalle zone aride e boschive di tutto il mondo. Si segnalano rari esemplari, tra cui alcuni estinti e altri reperibili solamente in forma subfossile.
numero reperti: 3.000 circa
stato di conservazione: Buono
area disciplinare: Naturalistica
inventario: cartaceo Si , informatico Si
catalogo: cartaceo Si , informatico Si
epoca di formazione della collezione: Secolo XX 
datazione dei reperti: IGNOTO 
attività di restauro: No
epoca di acquisizione della raccolta: 1960
titolarità della raccolta: proprietà
ente proprietario: Associazione Malacologica Internazionale
responsabile della collezione: Roberto Ubaldi, Direttore

SPAZI ESPOSITIVI
L'esposizione è distribuita su due piani per un totale di quattro grandi aree espositive, più la Sala Gregorio VII, adibita a riunioni e videoconferenze.
superficie espositiva dedicata: 450m2
superficie espositiva condivisa: 0m2
superficie ad uso di deposito: 0m2

PERSONALE
dipendenti: 0
contrattisti: 1
volontari: 0

APERTURA
apertura al pubblico: Si
orario di apertura: mer.-lun. 10.30-13.30, 14.30-18.30
costo del biglietto: intero €3 riduzioni € 2,00
ingressi a pagamento: 2500
ingressi gratuiti: 3500
visita guidata: Si (su richiesta)
bookshop: No
materiale informativo: Si. Guida al Museo e Guida alla Malacologia.

BIBLIOTECA, ARCHIVIO STORICO, FOTOTECA
Il Museo non ha una sua biblioteca; l'Associazione Malacologica Internazionale, nella sede romana, possiede una biblioteca specializzata di circa 5.000 volumi.
volumi biblioteca: 5000
documenti archivio: 50
numero immagini: 3000

LABORATORI
Il laboratorio fotografico è ospitato nella sede romana dell'Associazione.
laboratorio fotografico:
laboratorio di restauro:No
laboratorio didattico:No

NUOVE TECNOLOGIE
utilizzo nuove tecnologie: Sì. Inventario fotografico e descrittivo dei reperti del Museo, prossimamente disponibile on-line; sito Internet.

PUBBLICAZIONI (1998-2000)
studi e ricerche: 0
cataloghi e guide: 0
pubblicazioni informatiche: 0

persone intervistate: Roberto Ubaldi, Direttore
data compilazione: 30/01/2003
compilatore: Stefania Mangia
Ingresso del...
Chiocciola g...

Inizio