Arboreti Sperimentali di Vallombrosa
Inizio

 Censimento delle Collezioni Scientifiche in Toscana - Aprile 2003

 

Via S. Giovanni Gualberto, 120
Vallombrosa
50060 Reggello (FI)

tel. 055862008
e-mail issar@ats.it
sito web http://www.selvicoltura.org/arboreti/vallombrosa/vallombr1.htm

tipologia: Orto botanico
natura giuridica: Pubblico - Ente statale - Ministero delle Politiche Agricole

Augusto Tocci, Responsabile

fondato nel 1780
storia: L'origine degli Arboreti risale al trasferimento del Regio Istituto Superiore Forestale nell'Abbazia di Vallombrosa, dopo la vendita della tenuta di Paterno (originaria sede dell'Istituto). Vennero trasferiti anche circa 200 alberi, che formarono il primo nucleo dei sei arboreti attuali, impiantati a seguito di successive acquisizioni di terreni. Nel 1890 una piccola porzione dell'arboreto fu destinata ad orto botanico, mentre nel 1934 venne allestito il Museo Dendrologico. Oggi gli Arboreti sono gestiti dall'Istituto Sperimentale per la Selvicoltura di Arezzo.

COLLEZIONE:
Piante medicinali
descrizione: La collezione consiste in piante medicinali, prevalentemente toscane e italiane, utilizzate per scopi didattici e divulgativi. Le piante sono collocate nell'ex Orto Botanico dell'Istituto per la Selvicoltura; il nucleo originale risale al 2000, quando l'Orto fu recuperato dopo gli anni di abbandono seguiti al trasferimento dell'Istituto nella sede delle Cascine, nel 1914.
numero reperti: 100 circa
stato di conservazione: Buono
area disciplinare: Naturalistica
inventario: cartaceo No , informatico No
catalogo: cartaceo Parziale , informatico No
epoca di formazione della collezione: Secolo XX 
datazione dei reperti: Secolo XX 
attività di restauro: Sì. Manutenzione ordinaria e sostituzioni annuali.
epoca di acquisizione della raccolta: dal 2000
titolarità della raccolta: proprietà
ente proprietario: Corpo Forestale dello Stato
responsabile della collezione: Augusto Tocci, Responsabile

COLLEZIONE:
Arboreti
descrizione: La collezione consiste in alberi ed arbusti caratteristici della flora dell'emisfero boreale (Nord America, Europa ed Asia). Le piante sono divise in sei arboreti, all'interno della Riserva Naturale di Vallombrosa. Tra questi, si segnala l'Arboreto di Masso del Diavolo, con piante della regione mediterranea.
numero reperti: 5.600 circa
stato di conservazione: Buono
area disciplinare: Naturalistica
inventario: cartaceo No , informatico No
catalogo: cartaceo Parziale , informatico No
epoca di formazione della collezione: Secolo XIX Secolo XX 
datazione dei reperti: Secolo XIX Secolo XX 
attività di restauro: Sì. Sostituzione delle piante e restauro della segnaletica.
epoca di acquisizione della raccolta: dal 1780
titolarità della raccolta: proprietà
ente proprietario: Corpo Forestale dello Stato
responsabile della collezione: Augusto Tocci, Responsabile

COLLEZIONE:
Collezione dendrologica
descrizione: Costituita nel 1934, la raccolta conserva legni, semi, porzioni di piante e una xiloteca delle specie presenti nell'Arboreto. I reperti sono prevalentemente conservati a secco, talvolta in liquido.
numero reperti: 400 circa
stato di conservazione: Buono
area disciplinare: Naturalistica
inventario: cartaceo No , informatico No
catalogo: cartaceo Parziale , informatico No
epoca di formazione della collezione: Secolo XX 
datazione dei reperti: Secolo XX 
attività di restauro: Sì. Preparazione delle sezioni.
epoca di acquisizione della raccolta: dal 1934
titolarità della raccolta: proprietà
ente proprietario: Corpo Forestale dello Stato
responsabile della collezione: Augusto Tocci, Responsabile

SPAZI ESPOSITIVI
Oltre alla superficie occupata dai 6 arboreti (100.000 mq circa), l'edificio che ospita il Museo Dendrologico occupa 95 mq.
superficie espositiva dedicata: 100095m2
superficie espositiva condivisa: 0m2
superficie ad uso di deposito: 100m2

PERSONALE
dipendenti: 1
contrattisti: 1
volontari: 0

APERTURA
apertura al pubblico: Si
orario di apertura: Giugno-settembre: gio. 10.30-12.00. Ottobre-maggio: su richiesta
costo del biglietto: intero €0
ingressi a pagamento: 0
ingressi gratuiti: 800
visita guidata: Si (obbligatoria)
bookshop: No
materiale informativo: Si. Depliant.

BIBLIOTECA, ARCHIVIO STORICO, FOTOTECA
Pubblicazioni, fotografie di inizi Novecento, archivio delle attività dell'Arboreto.
volumi biblioteca: 10
documenti archivio: 34
numero immagini: 100

LABORATORI
Laboratorio di restauro per la segnaletica.
laboratorio fotografico:No
laboratorio di restauro:
laboratorio didattico:No

NUOVE TECNOLOGIE
utilizzo nuove tecnologie: Sì. Sito Internet.

PUBBLICAZIONI (1998-2000)
studi e ricerche: 0
cataloghi e guide: 0
pubblicazioni informatiche: 0

BIBLIOGRAFIA ESSENZIALE
- ALLEGRI, E., Index Plantarum Vallis Umbrosae. Catalogo degli Arboreti di Vallombrosa, «Annali dell'Istituto Sperimentale per la Selvicoltura di Arezzo», I (1970), pp. 1 198
- AA.VV., L'Arboreto di Masso del Diavolo a Vallombrosa, «Annali dell'Istituto Sperimentale per la Selvicoltura di Arezzo», X I (1980), pp. 164-191

persone intervistate: Leonardo Tonveronachi, Curatore
data compilazione: 18/03/2003
compilatore: Donato Monaco
Esterno del ...
Particolare ...

Inizio