Dipartimento di Fisica dell'Università degli Studi di Firenze
Inizio

 Censimento delle Collezioni Scientifiche in Toscana - Aprile 2003

 

Via G. Sansoni, 1
50019 Sesto Fiorentino (FI)

tel. 0554572000
fax 0554572121
e-mail colocci@fi.infn.it
sito web http://www.fisica.unifi.it/

tipologia: Dipartimento universitario
natura giuridica: Pubblico - Ente statale - Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

Marcello Colocci, Direttore

fondato nel 1914
storia: Il Dipartimento è l'erede dell'Istituto di Fisica sorto nel 1914 e trasferitosi presso il complesso di Arcetri nel 1921. Protagonisti della prima fase di vita dell'ente furono i professori di Fisica Antonio Roiti e, successivamente, Antonio Garbasso. L'istituzione dell'ateneo fiorentino dette grande impulso alla ricerca e alla modernizzazione degli orientamenti di studio, con l'istituzione di nuovi insegnamenti: valga per tutti quello di Fisica Matematica retto da Enrico Fermi. Gli anni della II Guerra Mondiale videro un ridimensionamento dell'attività di ricerca, che riprese negli anni Cinquanta. Il Dipartimento, recentemente trasferitosi nel "campus" di Sesto Fiorentino, sta procedendo alla riorganizzazione delle collezioni di strumenti e delle dotazioni bibliografiche.

COLLEZIONE:
Collezione di Fisica
descrizione: La raccolta comprende strumenti costruiti tra la fine dell'Ottocento e la prima metà del Novecento: galvanometri, elettrometri, resistenze campione, bussole, bilance elettriche, pesiere, microscopi, scale a dividere, un magnetometro e un armonium. Alcuni di questi strumenti, a volte prototipi costruiti all'interno dell'istituto, costituiscono rari esempi nella loro tipologia.
numero reperti: 100 circa
stato di conservazione: Buono
area disciplinare: Tecnico-Scientifica e Industriale
inventario: cartaceo Si , informatico No
catalogo: cartaceo No , informatico No
epoca di formazione della collezione: Secolo XX 
datazione dei reperti: Secolo XIX Secolo XX 
attività di restauro: Sì. Gli strumenti sono stati restaurati da specialisti esterni e vengono sottoposti a interventi di conservazione da parte del personale interno.
epoca di acquisizione della raccolta: inizi XX secolo
titolarità della raccolta: proprietà
ente proprietario: Dipartimento di Fisica, Università degli Studi di Firenze
responsabile della collezione: Marcello Colocci, Direttore

SPAZI ESPOSITIVI
Gli strumenti sono quasi tutti conservati in due armadi collocati al piano terra della sede del Dipartimento.
superficie espositiva dedicata: 0m2
superficie espositiva condivisa: 0m2
superficie ad uso di deposito: 15m2

PERSONALE
dipendenti: 1
contrattisti: 0
volontari: 0

APERTURA
apertura al pubblico: No
costo del biglietto: intero €0
ingressi a pagamento: 0
ingressi gratuiti: 0
visita guidata: Si (su richiesta)
bookshop: No
materiale informativo: No

BIBLIOTECA, ARCHIVIO STORICO, FOTOTECA
Il materiale bibliografico è confluito nella Biblioteca di Scienze dell'Università.
volumi biblioteca: 0
documenti archivio: 0
numero immagini: 0

LABORATORI
laboratorio fotografico:No
laboratorio di restauro:No
laboratorio didattico:

NUOVE TECNOLOGIE
utilizzo nuove tecnologie: Sì. CD Rom e supporti informatici per le attività di formazione; sito Internet.

PUBBLICAZIONI (1998-2000)
«Annual Report» e preprint sulle ricerche del Dipartimento; due prodotti multimediali.
studi e ricerche: 6
cataloghi e guide: 0
pubblicazioni informatiche: 2

BIBLIOGRAFIA ESSENZIALE
- MANDÒ, M., Notizie sugli studi di Fisica (1859-1949), in Storia dell'Ateneo Fiorentino, Firenze, Parretti Grafiche, 1986
- BRUNETTI, R., Antonio Garbasso: la vita, il pensiero e l'opera scientifica, «Nuovo Cimento», n.s., X (1933), pp. 129-152
- SEGRÈ, E., Enrico Fermi, fisico, Bologna, Zanichelli, 1971

persone intervistate: Piergiorgio Bizzeti, Docente; Umberto Carcassi, Tecnico
data compilazione: 21/03/2003
compilatore: Carlo Triarico

Inizio