Esposizioni on-line > Leonardo e gli ingegneri del Rinascimento > Slide-show

Mariano di Iacopo, detto il Taccola (Siena, 1382-1458?)

frecciaGuarda il video


Artista e ingegnere

Mariano di Iacopo, detto il Taccola, probabilmente per il suo naso aquilino, inaugura la rinascita della cultura tecnica a Siena. Dalla frequentazione della bottega di Iacopo della Quercia egli trasse l?abilita di disegnatore che si riscontra nella sua opera.

Con Taccola entra in scena la figura nuova dell'ingegnere autore di testi tecnologici illustrati dove le immagini sono concepite come strumento fondamentale di comunicazione.

Idraulica e arte della guerra

I temi trattati da Taccola riflettono le esigenze del territorio senese. Il problema fondamentale di Siena era rappresentato dalla difficolta di approvvigionamento idrico. Per questo le applicazioni idrauliche costituiscono uno dei capitoli piu ricchi e originali dell'opera di Mariano. Legati alle esigenze della Repubblica Senese appaiono anche i progetti di bonifica delle paludi maremmane o i riferimenti alle attivita minerarie.

Nel notevole interesse di Taccola per le tecniche militari troviamo il riflesso delle costanti guerre nelle quali la ghibellina Siena fu impegnata, soprattutto contro la guelfa Firenze. Mariano offri i propri servigi all'Imperatore Sigismondo, Re d'Ungheria, che soggiorno a Siena nel 1432.

.................................


ESPLORA...

modelli

manoscritti

pagine di manoscritti

2004 IMSS Piazza dei Giudici 1 50122 Firenze ITALIA