Esposizioni on-line > Leonardo e gli ingegneri del Rinascimento > Slide-show

I manoscritti degli ingegneri senesi

frecciaGuarda il video


I trattati di macchine

Nel Quattrocento s?intensifica la produzione di trattati dedicati all'illustrazione di macchine. Anche Taccola e Francesco di Giorgio compilarono testi illustrati, nei quali e evidente lo sforzo di combinare il recupero del sapere tecnologico classico con l'elaborazione di processi innovativi.

I manoscritti di Taccola

I primi due libri De ingeneis, stesi tra il 1419 e il 1450, costituiscono il piu antico testo di Taccola pervenutoci. Il manoscritto autografo, conservato a Monaco di Baviera, presenta testi e disegni di ingegneria civile e militare, impianti idraulici e citazioni visive di autori classici.

Il terzo e quarto libro De ingeneis, composti tra il 1431 e il 1433, sono conservati a Firenze. Nei disegni ben eseguiti su due pagine a fronte domina l?interesse per l?idraulica.

Il De machinis, conservato a Monaco di Baviera, va assegnato agli anni 1430-1449. Vi si osserva la netta prevalenza dei temi militari.

I manoscritti di Francesco di Giorgio

Il piu antico manoscritto di Francesco di Giorgio, assegnabile agli anni 1465-70, e il Codicetto conservato presso la Biblioteca Vaticana.

Agli anni 1475-80 e da assegnare l?Opusculum de architectura, conservato a Londra e dedicato a Federico da Montefeltro. Vi si osservano stupendi disegni di macchine e dispositivi meccanici.

Successivamente, Francesco di Giorgio si dedico alla stesura di un Trattato, del quale ci sono pervenute due copie coeve, attribuibili al 1480. Francesco vi affronta temi di architettura e di ingegneria. La redazione piu tarda del Trattato e conservata in un manoscritto fiorentino assegnabile al 1490 circa.

La fortuna dei manoscritti degli ingegneri senesi

Pur se non furono dati alle stampe, i manoscritti di Taccola e di Francesco godettero di un?enorme fortuna. Rimangono innumerevoli manoscritti del Cinquecento che registrano copie puntuali delle macchine disegnate e descritte dai due tecnici di Siena. Copie delle macchine senesi si incontrano nelle incisioni a stampa fino alla meta del Settecento.

.................................


ESPLORA...

sezioni

2004 IMSS Piazza dei Giudici 1 50122 Firenze ITALIA