logo Museo Galileo - Istituto e Museo di Storia della Scienza
  • Veduta del corpo centrale del lato a mare, ex Colonia Marina Vittorio Emanuele II, Calambrone, Pisa.zoom in altra finestra
  • Prospetto su viale del Tirreno, ex Colonia Marina Vittorio Emanuele II, Calambrone, Pisa.zoom in altra finestra

Ex Colonia Marina Vittorio Emanuele II

Il complesso, voluto dal Consorzio Provinciale Antitubercolare di Pisa come centro elioterapico permanente, fu costruito tra il 1934 e il 1938 su progetto dell’ingegnere Gino Steffanon.

La colonia mostra una singolare impostazione planimetrica di carattere simbolico: dall’alto , infatti, possibile cogliere il richiamo all’immagine di un bambino con le braccia tese verso il cielo che allude al logo della campagna antitubercolare dell’epoca.

L’avancorpo centrale sul viale del Tirreno presenta un carattere monumentale dovuto al rivestimento in marmo, alla scala a tenaglia di ingresso e ai pilastri che si innalzano per tutta l’altezza dell’edificio. Il fronte del lato a mare pi articolato per la presenza sul blocco centrale, adibito a palestra, delle due scalinate parallele alla facciata e delle due torri laterali contenenti le scale elicoidali che portano al solarium.

Attualmente la colonia, che versa in cattive condizioni di manutenzione, in attesa di urgenti lavori di restauro e di una idonea destinazione d’uso.

****************************

Scheda a cura di Graziano Magrini

Data aggiornamento 14/gen/2008