logo Museo Galileo - Istituto e Museo di Storia della Scienza
  • Veduta generale del lato a mare, Colonia Torino, Marina di Massa.zoom in altra finestra
  • Veduta della facciata prospiciente il mare, Colonia Torino, Marina di Massa.zoom in altra finestra

Colonia Marina Torino

Voluta dalla federazione Fasci di Torino per ospitare i giovani torinesi, fu costruita tra il 1936 e il 1938 su progetto degli architetti Ettore Sotsass e Alfio Guaitoli. Con la fine del fascismo il complesso pass˛ alla Regione Toscana mantenendo ancora per un decennio la funzione di colonia marina per poi essere trasformato in scuola. A partire dagli anni Sessanta inizi˛ un lungo periodo di abbandono e degrado. Oggi, dopo una rilevante serie di lavori di restauro, la colonia sarÓ probabilmente destinata a ostello della giovent¨.

L’impostazione tipologica, particolarmente innovativa, Ŕ quella del villaggio costituito da sei padiglioni a forma di parallelepipedo dotati di moderni ed efficienti impianti tecnologici. I volumi del complesso, tra loro collegati da una serie di portici, sono distribuiti attorno a spazi verdi, in origine costituiti da piccole pinete, e sono disposti parallelamente o perpendicolarmente alla linea di costa. Differisce da questa impostazione l’edificio sul lato meridionale che presenta un impianto pi¨ articolato derivato dall’accostamento di tre volumi di differente altezza.

****************************

Scheda a cura di Graziano Magrini

Data aggiornamento 07/feb/2008