logo Museo Galileo - Istituto e Museo di Storia della Scienza
  • Interno della  Farmacia Bottari di Pisa.zoom in altra finestra
  • Ingresso della Farmacia Bottari, Pisa.zoom in altra finestra

Farmacia Bottari

Fu fondata nel 1713 come farmacia Mantellassi nella sede che ancora occupa. Nel 1820 pass˛ in gestione alla famiglia Bottari. Distrutta durante la Seconda Guerra Mondiale, fu ricostruita dopo il 1945. Del vecchio arredo, che, secondo la testimonianza di Pedrazzini del 1934, doveva essere "ricco e maestoso", rimane oggi, sulla porta di ingresso, solo un dipinto su legno raffigurante San Ranieri. All'interno si trova un altro dipinto, eseguito "dal dottor Carlo Marko", anch'esso raffigurante San Ranieri, probabilmente da associarsi all'origine pi¨ antica della farmacia quando ancora si chiamava "All'insegna di San Ranieri". Dell'antica dotazione si conserva una serie di vasi con coperchio in ceramica bianca di manifattura di Sevres ascrivibili al 1713.

****************************

Scheda a cura di Francesco Boccanera, Anna Vittoria Laghi

Data aggiornamento 23/gen/2008