logo Mostra
Johann Gabriel Doppelmayr, Carte celesti in proiezione gnomonica

Ingrandimento

Johann Gabriel Doppelmayr (1641-1686)
Carte celesti in proiezione gnomonica, 1742
Vienna, Collezione privata

I cinque fogli fanno parte dell’Atlas coelestis di Doppelmayr (Norimberga 1742). Tre raffigurano le costellazioni equatoriali, gli altri le costellazioni circumpolari settentrionali e meridionali. La rappresentazione delle costellazioni "concava", mentre, di solito, i globi celesti antichi forniscono rappresentazione "convesse" che producono immagini speculari delle costellazioni.